Kendrick Lamar – Art of Peer Pressure – Lyrics Analysis

https://youtu.be/nmV_HEIwXGs

 

Everybody sit your bitch ass down and
Listen to this true mothafuckin’ story told by Kendrick Lamar on Rosecrans[*], ya bitchSmoking on the finest dope
Aye aye aye aye
Drank until I can’t no mo’
Aye aye aye aye
Really I’m a sober soul
But I’m with the homies
[*] right now
And we ain’t asking for no favors
Rush a nigga quick then laugh about it later
Aye aye aye aye
Really I’m a peacemaker
But I’m with the homies right now
And momma used to say
One day, it’s gon’ burn you out
One day, it’s gon’ burn you out, out
One day, it’s gon’ burn you out
One day, it’s gon’ burn you
I’m with the homies right now

[*]”Rosecrans” Avenue una strada vicino a Compton, conosciuta per i tanti episodi di crimine e violenza

[*]”Homies” solitamente indica gli amici più fidati, con i quali si passa più tempo. In questa traduzione userò il termine “altri” anche se non si addice molto mi sembrava la traduzione più corretta.

Tutti mettano il loro culo per terra e ascoltino la vera fottuta storia raccontata da Kendrick Lamar su Rosecrans.

Fumando la roba migliore, bevendo finché non ce la si fa più. Sono veramente una persona sobria ma sono con gli altri adesso.

E non chiediamo nessun favore, assalendo un ni**a velocemente, per poi farci una risata. Veramente, sono un tipo pacifico ma sono con gli altri adesso. E mia madre era solita dire un giorno finirai col bruciarti (x4). Ma sono con gli altri adesso.

Me and my niggas four deep in a white Toyota

A quarter tank of gas, one pistol and orange soda

Janky stash box when the federales’ll roll up

Basketball shorts with the Gonzales Park[*] odor

We on the mission for bad bitches and trouble
I hope the universe love you today

‘Cause the energy we bringin’ sure to carry away

A flock of positive activists that fill they body with hate

If it’s necessary[*]; bumpin’ Jeezy[*] first album, lookin’ distracted

Speakin’ language only we know, you think it’s an accent[*]
The windows roll down, all I see is a hand pass it

Hotboxin’ like George Foreman[*] grillin’ the masses

Of the workin’ world[*]; we pulled up on a bunch of workin’ girls[*]

And asked them what they workin’ with

Look at me, I got the blunt in my mouth

Usually I’m drug-free, but, shit, I’m with the homies

[*] ”Gonzales Park” è un parco con campo da basket a Compton

[*] ”A flock of positive…” qui si riferisce a tutte le conoscenze che ruotano intorno al loro gruppo (il gregge di attivisti) e che se è necessario sono disposti a tutto per difenderli, anche uccidere.

[*] Jeezy è un gangsta rapper, l’album a cui Kendrick si riferisce è “Let’s Get It: Thug Motivation 101”.

[*] ”speakin’ language only…” Qui il cantante si riferisce al fatto per cui all’epoca lui e i suoi parlavano uno slang così stretto che era quasi difficile da riconoscere come Inglese

[*] ”Hotboxing like George Foreman” hotboxing è la pratica di fumare marijuana al chiuso in macchina (il cosiddetto chiusino o sottomarino). George Foreman è invece un famoso marchio di griglie americane. Le due cose associate servono per esprimere quanto fossero “cotti” in quel momento.

[*] ”grillin’ the masses of…”  un modo di dire che indica il fare brutto, apparire come dei duri.

[*] ”workin’ girls” sono le prostitute

Io e miei quattro ni**a in una Toyota bianca, un quarto di tanica di benzina, una pistola e una soda di arancia. Janky nasconde la roba quando passano gli sbirri. Pantaloncini da basket e odore di Gonzales Park.

Siamo in missione alla ricerca di cattive puttane e problemi. Spero che l’universo vi ami oggi perché l’energia che portiamo ti potrebbe portare via. Il gregge di attivisti positivi potrebbero riempirvi il corpo di odio se è necessario.

Spingendo il primo album jeezy con aria distratta, mentre parliamo lingue che solo noi conosciamo, e voi che pensiate sia solo un accento. Il finestrino si abbassa, tutto quello che vedo è una mano che me lo passa. Facendo un chiusino come le George Forman che grigliano le folle del mondo dei lavoratori. Usciamo con molte ragazze lavoratrici e chiediamo loro con chi lavorano. Guardami, ho il blunt in bocca, solitamente sono no alla droga ma, merda, sono con gli altri adesso.

It’s 2:30 and the sun is beamin’

Air conditioner broke and I hear my stomach screamin’[*]
Hungry for anything unhealthy

And if nutrition can help me

I’ll tell you to suck my dick, then I’ll continue eatin’
We speedin’ on the 405, passin’ Westchester
[*]

You know, the light-skinned girls in all the little dresses
Good Lord, they knew we weren’t from ‘round there

‘Cause every time we down there

We pullin’ out the Boost Mobile SIM cards[*]
Bougie bitches with no extensions

Hood niggas with bad intentions, the perfect combination
Before we sparked a conversation

We seen three niggas in colors we didn’t like[*]

Then started interrogatin’
I never was a gangbanger, I mean

I never was stranger to the fonk[*] neither, I really doubt it

Rush a nigga quick and then we laugh about it

That’s ironic, ‘cause I’ve never been violent

Until I’m with the homies

[*] “my stomach screamin” qui il cantante ha la cosiddetta fame chimica. Se qualcuno gli dovesse far notare che sta mangiando schifezze allora lo manderà a fanculo

[*] “Westchester” è un quartiere famoso per una scuola femminile di ragazze perlopiù bianche

[*] “mobile sim card” sono le SIM usa e getta che Kenrick e gli amici usavano per rimorchiare

[*] “colors we didn’t like” Il rapper aveva il padre associato ai Piru, una gang legata ai Bloods (colore rosso), così vedendo dei ragazzi vestiti di blu si dirigono verso di loro.

[*] “fonk” è un termine usato dalla gang dei Piru; solitamente indica un qualche tipo di scontro o conflitto tra persone

Sono le 2:30 e il sole è cocente, l’aria condizionata è rotta e sento il mio stomaco urlare affamato di qualsiasi cosa non salutare e se la nutrizione mi può aiutare io gli dirò di succhiarmi il cazzo, per poi continuare a mangiare.

Stiamo viaggiando sulla 405, passando da Westchester. Lo sai, le ragazzine bianche nei loro piccoli vestiti. Buon Dio, loro lo sapevano che non eravamo di quelle parti perché ogni volta che passavamo di lì utilizzavamo delle sim prepagate. Puttane altolocate senza extensions, ni**as del ghetto con cattive intenzioni, la perfetta combinazione. Prima di iniziare la conversazione vediamo tre ni**as con dei colori che non ci piacciono così iniziamo a interrogarli. Non sono mai stato un membro attivo della gang, per così dire non sono neanche mai stato estraneo al fonk, lo dubito veramente,

assalire un ni**a velocemente per poi riderci sopra, è ironico, non sono mai stato violento finché non mi trovo con gli altri.

Braggin’ ‘bout the episode we just had
A shot of Hennessy[*] didn’t make me feel that bad
I’m usually a true firm believer of bad karma

Consequences from evil will make your past haunt ya[*]
We tryna conquer the city with disobedience
Quick to turn it up, even if we ain’t got the CD in
But Jeezy still playin’

And our attitude is still “nigga, what is you sayin’?”
Pull in front of the house
That we been campin’ out for like two months
The sun is goin’ down as we take whatever we want

[*] “Hennessy” è un liquore che serve a Kendrick per non sentirsi in colpa per quello che ha appena fatto

[*] “Haunt ya” qui si riferisce al karma che se ti comporti male ti inseguirà e ti caccerà (come un predatore e la sua preda)

Compiaciuti dell’episodio appena avuto, uno shot di Hennessy non mi fa sentire così male.

Normalmente sono un fermo credente del karma, le conseguenze di ciò che hai fatto di cattivo nel tuo passato ti cacceranno.

Noi cerchiamo di conquistare la città con disobbedienza, pronti ad alzare il volume anche se il CD non è più inserito ma Jeezy sta ancora suonando e la nostra attitudine è sempre: “ni**a cos’hai detto?”.

Parcheggiamo di fronte alla casa che abbiamo tenuto d’occhio per tipo due mesi. Quando il sole va giù noi ci prendiamo tutto quello che ci serve.

[*] arrivati in questo punto della canzone, il cantante insieme ai suoi amici cercano di derubare una casa. Nel break si capisce però che mentre entrano nella casa alla ricerca della refurtiva qualcuno si accorge che la casa non è vuota.

I hit the back window in search of any Nintendo

DVD’s, plasma-screen TV’s in the trunk
We made a right, then made a left, then made a right

Then made a left, we was just circlin’ life[*]
My mama called: “Hello? What you doin’?” — “Kickin’ it.”

I shoulda told her I’m probably ‘bout to catch my first offense

With the homies
But – they made a right, they made a left

Then made a right, then another right

One lucky night with the homies

[*]”we made a right […] circlin life” questo girare continuo può indicare il fatto che stessero scappando dalla polizia; allo stesso tempo le diverse svolte indicano le scelte che lui, a differenza dei suoi amici, ha preso per poter sopravvivere.

Entro dalla finestra posteriore alla ricerca di un qualsiasi Nintendo, DVD, TV al plasma da mettere nel baule.

Abbiamo girato a destra, poi a sinistra, poi a destra, poi di nuovo a sinistra, stavamo solo girando intorno alla nostra vita.

Mia madre mi chiama: “Ciao, cosa stai facendo?”, “nulla di che”. Le avrei dovuto dire che probabilmente stavo per essere arrestato per la mia prima volta.

[*] La canzone si chiude con un dialogo tra gli homies. Kendrick e i suoi sono riusciti a scappare dalla polizia e festeggiano la riuscita del furto.

Davide Bagni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...